Avvisi ed ultime notizie

di Giovedì, 13 Agosto 2015
Immagine decorativa

 per le domande relative al 'Bonus Sociale' rivolgersi ai Patronati a cui sono state delegate le relative competenze


di Venerdì, 16 Gennaio 2015
Immagine decorativa

Rete destra Avisio - incontro


di Mercoledì, 24 Maggio 2017
Immagine decorativa

vds allegata informativa con riepilogo adempimenti anno 2017 (la stessa è allegata ai conteggi inviati ai contribuenti)

di Martedì, 07 Novembre 2017
Immagine decorativa

La Provincia autonoma di Trento assieme al Comitato per la tutela delle donne vittime di violenza promuove un'iniziativa di sensibilizzazione rispetto ai ripetuti episodi di violenza contro le donne. Grazie al supporto del Comitato per la tutela delle donne vittime di violenza sono stati predisposti alcuni documenti informativi e del materiale pubblicitario, che contiene, oltre ai pdf delle pubblicità e ai banner utilizzabili sui siti internet, il report in versione integrale dell'attività svolta ed anche un efficace spot video, peraltro già trasmesso nei cinema trentini. 

di Giovedì, 09 Febbraio 2017
Immagine decorativa

La Provincia autonoma di trento organizza ed eroga contributi a favore di giovani di età compresa tra i 18 e 35 anni che intendono aderire ai propri progetti di scambi interculturali con giovani originari di altre nazionalità. In relazione alle domande di partecipazione pervenute, nelle varie edizioni sono stati fino ad ora coinvolti giovani oriundi trentini provenienti da Argentina, Brasile, Cile, Uruguay, Paraguay, Colombia, Perù, Venezuela, Guatemala, Messico, Stati Uniti, Canada, Australia e Sudafrica. Le aree di riferimento dei partner residenti in Trentino sono fino ad ora state le seguenti: Trento, Lavis, Piana Rotaliana, Altopiano della Paganella, Alta e Bassa Valsugana, Val di Non, Val di Sole, Alto Garda e Ledro, Valle dei Laghi, Altopiano della Vigolana, Val Rendena, Valli Giudicarie, Primiero, Val di Fiemme, Vallagarina.

di Mercoledì, 06 Dicembre 2017
Immagine decorativa

per la modulistica rivolgersi agli Uffici comunali

di Venerdì, 12 Dicembre 2014
Immagine decorativa

Calendario sessioni forestali anno 2015.

di Venerdì, 09 Gennaio 2015
Immagine decorativa

Sessione forestale 2015 - Avviso

di Venerdì, 28 Novembre 2014
Immagine decorativa

Università degli Studi
Facoltà di Giurisprudenza
Aula Magna
Giovedì 18 dicembre 2014
Venerdì 19 dicembre 2014

di Venerdì, 09 Gennaio 2015
Immagine decorativa

comunicazione dei biglietti vincenti la lotteria “ La Befana di Transdolomites” la cui estrazione si è avuta il 6 gennaio u.s. a Cembra.

di Mercoledì, 25 Febbraio 2015
Immagine decorativa

Organi politici

Il dott. Paride Gianmoena è stato eletto Sindaco di Varena alle elezioni amministrative del 10 maggio 2015.

Composta da Sindaco ed Assessori, esercita attività di impulso e proposta nei confronti del Consiglio e attua gli indirizzi dallo stesso approvati.

Il Consiglio comunale è l'organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo. Il suo ruolo è fondamentale per la comunità.

Ai sensi dell'art. 54 del regolamento della L.P. 26/93 (D.P.P. 11 maggio 2012, n. 9-84/leg.) è stato istituito l'elenco telematico delle imprese ai fini della selezione delle medesime da invitare a procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara.

In questa sezione sono raccolti e riportati gli atti pubblicati all'albo del Comune di Varena.

Per consultare l'archivio clicca qui (apre il link in una nuova finestra).

Varena è "Comune amico della famiglia"

In occasione della terza Convention dei comuni “Family Friendly” svoltasi a Arco il 6 dicembre 2012, il comune di Varena ha ricevuto il marchio di Comune amico della famiglia.

Documenti utili

pagina_sito

Sezione del sito contenente tutti i moduli dell'Amministrazione.

Per la modulistica unificata visita www.modulistica.comunitrentini.tn.it

pagina_sito

Piani e progetti

Sezione che contiene i regolamenti approvati dal Consiglio comunale

La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti l'organizzazione e l'attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche.

IM.I.S. - Imposta immobiliare semplice

Si ricorda che il 16 giugno 2017 scade il termine per versare la 1^ rata IMIS 2017. Il modello precompilato F24 per il versamento verrà inviato a tutti i contribuenti nel mese di maggio assieme al mod. F24 a saldo. Nel caso di mancato ricevimento del mod. F24 precompilato, ovvero nel caso in cui fossero intervenute modifiche quali variazioni di proprietà e/o di rendita degli immobili posseduti , si invita il contribuente a contattare la Gestione Associata 'VILLE DI FIEMME' Servzio Entrate per il calcolo dell'imposta.

La documentazione relativa all'imposta è disponibile nell'area dedicata del Comune di Carano (apre il link in una nuova finestra)

Altre informazioni

Immagine decorativa

Comune di Varena

Via Mercato 16, 38030 Varena TN

Telefono: 0462/340343

Fax: 0462/230772

e-mail: info@comune.varena.tn.it

PEC: comunedivarena@registerpec.it

CODICE UNIVOCO FATTURAZIONE ELETTRONICA: UFN3EO

  • Lun - Ven: 8.30 - 12.00
  • Mar - Mer: 14.30 - 16.30

Bandi di gara e concorsi

pagina_sito

Sezione che ospita i bandi di gara e tutti gli atti relativi a gare di appalto 

pagina_sito

Sezione che ospita le procedure concorsuali e di selezione di personale 

Vedi anche "Bandi e concorsi - albo telematico (apre il link in una nuova finestra)"

Dal 1 gennaio 2015 le procedure relative al settore Attività Produttive saranno trattate esclusivamente in forma telematica, come previsto dall'articolo 16, comma 4 bis della L.P. n. 23/1992.

Il SUAP è l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale (Art. 2, comma 1 del D.P.R. 160/2010)

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive è l’unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi, e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle “attività produttive”, cioè delle attività di produzione di beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigianali, le attività turistiche e alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari e i servizi di telecomunicazioni.